Trying to get property of non-object [ On /var/www/virtual/jpop.com/public_html/generatrix/model/youtubeModel.php Line 63 ]
Federico Poggipollini - JPop.com
Artist info
Federico Poggipollini

Federico Poggipollini

Federico Poggipollini


Federico Poggipollini nasce a Bologna dove attualmente vive. Scopre la passione per la musica a 11 anni, quando inizia a suonare basso e pianoforte, fino a scegliere dopo qualche anno la chitarra, strumento che non ha più abbandonato. Le prime rock band locali dove esordisce sono i “Tribal Noise” e i “Radio City” ed è proprio con quest’ultima che incide un album nell’88 dal titolo “Sobborghi”. A 22 anni entra a far parte dei Litfiba e suona in “El Diablo” Read more on Last.fm
Federico Poggipollini nasce a Bologna dove attualmente vive. Scopre la passione per la musica a 11 anni, quando inizia a suonare basso e pianoforte, fino a scegliere dopo qualche anno la chitarra, strumento che non ha più abbandonato. Le prime rock band locali dove esordisce sono i “Tribal Noise” e i “Radio City” ed è proprio con quest’ultima che incide un album nell’88 dal titolo “Sobborghi”. A 22 anni entra a far parte dei Litfiba e suona in “El Diablo”, “Sogno Ribelle” e "Terremoto”, oltre che nelle tournee live del gruppo. Conclusa l’esperienza con Pierò Pelù, Federico crea la sua band “Mister Tango”, suonando per oltre un anno in club e locali e collaborando alle incisioni di una collana di video-letteratura (“I Salmi”, musicati da Lucio Dalla, Xangò e General Bunny) e con la scrittrice Grazia Verasani per l’album “Nata Mai”. Nel 1994 diventa uno dei componenti della nuova band di Luciano Ligabue, con il quale registra gli album “Tributo ad Augusto” (CGD 1994), “Buon Compleanno Elvis” (WEA 1995), “Su e giù dal palco” (WEA 1997), “Radio Freccia” (WEA 1998), “Miss Mondo ’99” (WEA 1999), “Fuori come va?” (WEA 2002), “Giro d’Italia” (WEA 2003), “Nome e Cognome” (WMI 2005), oltre a partecipare a tutte le tournee ed agli spettacoli televisivi per la promozione delle uscite discografiche.

Il 1998 è l’anno dell’esordio per Federico Poggipollini come contante solista: realizza infatti il suo primo album “Via Zamboni 59” e, accompagnato dalla sua band KKF, si esibisce dal vivo in Italia e all’estero, partecipando a diverse trasmissioni televisive e a Sanremo Rock. Nell’autunno 2001 esce il singolo “Indelebile”, a cui fa seguito nel giugno 2003 un altro singolo di grande successo, “Bologna e Piove” , che arriva fino al 12° posto della classifica FIMI-NIELSEN. Il suo secondo album “Nella fretta dimentico” - pubblicato nel novembre 2003 - segna un ulteriore passo avanti nella carriera di questo artista eclettico, che dimostra di essere un cantautore di talento oltre che uno straordinario chitarrista. La promozione dell’album “Nella fretta dimentico” prosegue per tutto il 2004 ed il 2005: Federico Poggipollini alterna infatti il suo impegno ufficiale come chitarrista di Ligabue (al cui fianco suona dal 1994), alle sue esibizioni da solista, partecipando a trasmissioni radiofoniche e televisive (All Music, MTV), oltre che a festival e rassegne musicali.

Nel giugno 2007 esce in airplay radiofonico, “Il chitarrista”, una cover del famoso brano di Ivan Graziani, reinterpretato da Poggipollini in chiave rock, con la partecipazione di Filippo Graziani. Proseguendo il suo impegno ufficiale come lead guitarist di Ligabue, nel 2008 Poggipollini partecipa al tour europeo, al tour negli stadi italiani e ai concerti all’Arena di Verona, sempre accompagnando il rocker di Correggio. Nell’aprile 2009 arriva il terzo album da solista “Caos Cosmico”, anticipato dall’anteprima radiofonica del singolo “Taxi Viola”, al quale segue “Incredibile Potere”, il secondo singolo pubblicato nel novembre 2009. Il nuovo album registra subito un grande favore fra il pubblico: due ristampe vengono esaurite nel giro di poche settimane e l’album (come i due precedenti) diventa quasi una “rarità cult” da collezionisti. Dopo una seconda stagione di concerti con Ligabue all’Arena di Verona (settembre-ottobre 2009), con l’incredibile suggestione di ascoltare la sonorità rock di Federico amalgamarsi armoniosamente con la musica di 70 maestri d’orchestra, Poggipollini ha ripreso il suo “Caos Cosmico Tour”, registrando oltre date “ sold out” in tutta Italia. Nel maggio 2010 è stata presentata una nuova release dell’album, ribattezzato “Caos Cosmico EXTRA”, con un repackaging esclusivo, che contiene un nuovo singolo “Anima Silvestre”, dove Federico Poggipollini canta con Elena di Cioccio, figlia d’arte rock (il padre è l’ex batterista della PFM, Franz Di Cioccio) e 2 brani live "Bologna e Piove" e "Tra di noi".

Read more on Last.fm. User-contributed text is available under the Creative Commons By-SA License; additional terms may apply..
Top Albums

show me more

showing 4 out of 20 albums
Shoutbox
No Comment for this Artist found
Leave a comment


Comments From Around The Web
No blog found
Flickr Images
No images
Related videos
No video found
Tweets
No blogs found